La comunità dei frati cappuccini del Bigorio

fra_michele_ravetta

Fra Michele Ravetta nasce a Locarno nel 1974. Diplomato in chimica farmaceutica, nel 1997 è entrato nell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini e dopo aver studiato filosofia e teologia ha ottenuto il bachelor in Teologia nel 2002 e successivamente il bachelor in Sociologia. Nel maggio 2003 viene ordinato sacerdote.

Dal 2004 lavora come assistente sociale per l’Ente Ospedaliero Cantonale, di cui ora è capo servizio. È cappellano delle strutture carcerarie del Cantone Ticino e anche cappellano militare. È docente presso la SUPSI di spiritualità in cure palliative ed insegna nell’unità di cure palliative all’Ospedale Circolo di Varese.
Dal 2014 è assistente spirituale del gruppo cantonale di intervento in caso di catastrofe e incidenti maggiori Care Team Ticino.
Dal 2015 è socio fondatore della Associazione Nazionale svizzera di Counseling. Dal 2016 è guardiano del convento.

fra_roberto_pasotti

Fra Roberto Pasotti è nato a Bellinzona nel 1933. Nel 1954 è entrato nell’Ordine dei Cappuccini, anno stesso in cui ha cominciato a dipingere. Autodidatta, ha frequentato lo studio dell’artista luganese Filippo Boldini.
A Basilea ha ricevuto l’insegnamento di Hans Stocker per la tecnica delle vetrate.

Dal 1954 al 1966 ha vissuto nel convento dei Cappuccini di Faido. Dal 1966 è responsabile del Convento del Bigorio, dove si occupa del Centro sociale, religioso e culturale che vi è stato istituito. È stato membro della Commissione Beni Culturali del Canton Ticino e presidente della commissione Diocesana di Arte Sacra. È pure membro della Società di S. Luca per l’Arte e le Chiese.

Dal 1966 al 2016 è stato direttore della Casa e ora è il vicario della comunità e coordinatore delle attività culturali e dei corsi.

Per saperne di più

fra_ugo_orelli

Fra Ugo Orelli nasce a Ossasco nel 1937, ed entra nell’ordine dei Frati Minori Cappuccini nel 1955 ricevendo l’ordinazione sacerdotale nel 1962. Oltre gli studi teologici, ha ottenuto, presso la Scuola Vaticana, nel 1964, il diploma in biblioteconomia e nel 1977 quello in archivistica. Ha pure il diploma di teologia spirituale.

Si è impegnato per diversi anni nella cura parrocchiale in Leventina ed è stato responsabile della formazione spirituale delle varie fraternità francescane laicali della Svizzera Italiana.